venerdì 24 febbraio 2017

Arancini di Carnevale!!

Buongiorno mondo navigante e buon venerdì!!!
Pronti per festeggiare carnevale??
Io decisamente si!!!
Manca solo una cosa per rendere questo fine settimana ancora più gioioso e festoso!
Un bel dolcetto tipico di carnevale!

AranciniDiCarnevale_01w

Quest'anno ho deciso di preparare un dolce che non appartiene alla tradizione lombarda,
mi sono infatti spostata nelle Marche ed ho cucinato gli 
Arancini di carnevale!

AranciniDiCarnevale_02w

La ricetta originale li vorrebbe fritti, 
io che non amo particolarmente friggere, li ho cotti al forno!
Il risultato è comunque strepitoso.

AranciniDiCarnevale_09w

Per preparare gli arancini servono:

150gr circa di lievito madre rinfrescato precedentemente
650gr di farina (io ho mixato 1/3 di farina 0, 1/3 di farina 00 ed 1/3 di farina manitoba)
3 uova
50gr di burro
150gr di latte tiepido
200gr di zucchero
la scorza di due arance non trattate

AranciniDiCarnevale_08w

In una planetaria ho fatto sciogliere il lievito madre con il latte. 
In una ciotola a parte, ho rotto le uova, le ho leggermente sbattute e le ho aggiunte al lievito un poco alla volta.
Ho aggiunto quasi tutta la farina ed ho lasciato amalgamare bene.
Quando l'impasto ha cominciato ad incordarsi ho unito il burro a fiocchetti, un fiocchetto alla volta lasciandolo completamente incorporare prima di aggiungere il successivo.
Una volta unito tutto il burro ho aggiunto ancora un poco di farina fino ad ottenere un'impasto liscio, omogeneo ed elastico.
Ho lasciato lievitare nella ciotola della planetaria coperto con pellicola e canovaccio per circa 6 ore.
Una volta trascorso il tempo di lievitazione ho preparato lo zucchero per farcire gli arancini.
In un robot da cucina ho messo i due etti di zucchero e le scorze delle arance tagliate con il pelapatate. Ho frullato tutto assieme.
Per comodità ho diviso l'impasto in due parti
L'ho steso con il mattarello cercando di formare un rettangolo, l'ho lasciato spesso circa mezzo centimetro, l'ho cosparso con lo zucchero e l'ho arrotolato su se stesso.
Una volta formati tutti e due i rotoli li ho tagliati a fette spesse circa 1,5 cm.
Ho disposto le fette sulla leccarda del forno, coperto con pellicola trasparente e lasciato lievitare, nel mio caso tutta notte!
La mattina dopo ho preriscaldato il forno a 180° ed ho infornato gli arancini per circa 20 minuti.

AranciniDiCarnevale_04w

Il risultato è a dir poco fantastico, un profumo paradisiaco si sprigiona nella stanza.
Lo zucchero che diventa leggermente caramellato si abbina perfettamente alla forza dell'arancia!

AranciniDiCarnevale_05w

Io ho abbinato questi deliziosi dolcetti con un buon caffè americano, servito caldo caldo in una bella tazza, diventano la merenda perfetta dopo una domenica pomeriggio passata a divertirsi tra maschere e carri allegorici!!!

AranciniDiCarnevale_06w

Spero che questo dolce vi sia piaciuto,
io ne sono diventata veramente dipendente! Uno tira l'altro!

Vi auguro di passare una fantastico fine settimana,
pieno di dolcetti profumati, maschere e coriandoli!
Un grande abbraccio!!!

Ciaoooo

Mi potete trovare anche su FacebookPinterest, Google+ e Instagram

martedì 21 febbraio 2017

Maschera di Carnevale!!!

Buongiorno mondo navigante!
Come va? Spero la vostra settimana sia iniziata al meglio!
La mia come sempre frenetica, ma non mi lamento, mi piace essere sommersa di cose da fare e progetti da realizzare!

Carnevale si sta avvicinando, avete già pensato al vostro travestimento?
Io non so se quest'anno riuscirò a partecipare a qualche festa o sfilata, 
ma ho deciso di non farmi trovare impreparata.
Ho realizzato una maschera di carnevale in stile veneziano!

MascheraCarnevale_02w

Per realizzarla mi sono ispirata alle maschere della tradizione, quelle che si trovano sulle bancarelle della città lagunare e che hanno un sapore magico ed antico!

Per realizzare la maschera di carnevale serviranno:
La sagoma della maschera, potete scaricare QUI il pdf e stamparlo in formato A4.
Un pezzo di cartone ondulato. Taglierino. Colla a caldo. Nastro adesivo. Colla vinilica. Carta igienica. Acqua. Gesso. Carta abrasiva. Nastrino. Una vite.

DIY Maschera Carnevale parte1

Dopo aver ritagliato la sagoma dal foglio di carta, la ricalco sul pezzo di cartone ondulato.
Con l'aiuto del taglierino ritaglio le parti della maschera. Sempre con il taglierino smusso la parte superiore del becco. Con le mani sagomo le parti della maschera.
Con del nastro adesivo fisso provvisoriamente il becco alla maschera.
Con una buona dose di colla a caldo incollo le due parti dell'interno. Aspetto che la colla asciughi completamente e tolgo il nastro adesivo.

DIYMascheraCarnevale_05w

Se volete fare una versione semplice potete fermarvi qui.
Praticate due fori ai lati per legare il nastro e colorate a piacere con dei colori acrilici o una bomboletta spry.

Oppure proseguite...

DIY Maschera Carnevale parte2

Aiutandomi con una mistura di colla vinilica e acqua ho ricoperto la maschera con 3 strati di carta igienica,
Ho lasciato asciugare completamente la maschera per una giornata intera, facendo attenzione di posizionarla si una superficie curva, in modo che durante l'asciugatura non perda la forma.
Ho mischiato del gesso normale con acqua e con un vecchio pennello ho ricoperto abbondantemente tutto, sia l'esterno che l'interno, insistendo in particolare sui bordi. Siccome io volevo un effetto "graffiato" ho usato solo il pennello, che ovviamente ha lasciato dei solchi. Se voi volete dare alla maschere un effetto liscio, nel momento in cui il gesso comincia a solidificare, livellatelo con una spatola per belle arti.
Dopo aver passato il gesso ho lasciato asciugare altre 24 ore.
Ho scartavetrato tutta la maschera, prima con una carta dalla grana grossa, poi una media e una fine. Quando ho finito di scartavetrare ho spolverato la maschera con un pennello asciutto. (cercate di fare queste operazioni all'esterno e di non respirare la polvere di gesso.)
Con una vite ho praticato due fori ai lati della maschera dove far passare il nastro per indossarla.

MascheraCarnevale_07w

Io ho colorato la maschera con tre mani di acrilico nero leggermente diluito con acqua.
Con dell'acrilico color oro ho poi sporcato tutta la maschera e con uno straccio ho tolto l'eccesso di colore.
In questo modo ho ottenuto questo effetto oro-bronzo anticato.

MascheraCarnevale_03w

L'effetto vecchia maschera che ha vissuto mille avventure mi piace tantissimo!
Le maschere veneziane mi hanno sempre affascinato, per le loro forme, la loro eleganza e la loro bellezza.

MascheraCarnevale_08w

Andare a Venezia durante il carnevale è un mio grande desiderio, ogni anno tento di organizzare, ma per un motivo o per l'altro non riesco mai ad andare!
Ora la maschera ce l'ho, chissà che questa sia la volta buona!!!

Spero che la mia maschera vi sia piaciuta e che il mio tutorial vi abbia dato degli spunti per crearne una anche voi!!

Ora scappo!!!
Buon Carnevale a tutti, divertitevi in questi giorni di festa!!!

Ciaoooooo


Mi potete trovare anche su FacebookPinterest, Google+ e Instagram

venerdì 17 febbraio 2017

E' carnevale con i colori 3D!!!!

Buongiorno mondo navigante, e buon venerdì!
appena archiviati i cuoricini di San Valentino ecco che appaiono le simpatiche ed allegre mascherine di carnevale!

DecorazioniCarnevale_05w

Lo sapete, io amo decorare casa in base alle festività, e sebbene il carnevale sia una festa tutta nostrana, in commercio non si trovano l'infinità e la varietà di decorazioni che si trovano per le altre feste!
Ho quindi pensato di creare in casa delle decorazioni divertenti e simpatiche da realizzare assieme ai più piccoli!

DecorazioniCarnevale_01w

Per realizzare queste vetrofanie ho utilizzato la tecnica della puffy paint o tempera 3d.
Da quando ho visto il video di Ombretta su Arte per te (link in coda al post) ho avuto la necessità di provare questa pittura!!!
Per realizzarla servono schiuma da barba, borotalco, colla vinilica e colore acrilico.

DecorazioniCarnevale_04w

Io e la mia nipotina ci siamo divertite moltissimo a realizzare la mascherina di pulicnella

DecorazioniCarnevale_03w

e quella di arlecchino!

Per cominciare ho scaricato delle immagini da internet e le ho inserite in una busta porta documenti di plastica liscia.
Poi ho tracciato con il nero tutti i contorni, per questa operazione ho trovato più facile inserire il colore 3D in un cono di cartaforno, come se stessi decorando una torta.
Quando il colore nero si è asciugato del tutto ci siamo divertite a riempire tutti gli spazi con gli altri colori!

DecorazioniCarnevale_06w

Abbiamo aspettato circa 24 ore, che tutto fosse ben asciutto e con molta delicatezza abbiamo staccato le maschere dal supporto di plastica!

Ora sono pronte per essere appiccicate dove volete!
Io arlecchino l'ho fatto aderire ad il vetro della finestra!

DecorazioniCarnevale_09w

Questa è la visione dall'interno,

DecorazioniCarnevale_12w

e questa dall'esterno!!!

Non sono bellissime queste vetrofanie???
A me piacciono tantissimo!!

Qui trovate il video di Ombretta del canale Arte per te in cui vi mostra come realizzare la pittura 3D
Se volete un piccolo consiglio, seguite attentamente le quantità e le proporzioni tra colla e altri ingredienti, altrimenti il lavoro non avrà l'elasticità necessaria per scollarsi e si romperà in mille pezzi!


Spero tanto che questa mia idea per decorare casa nel periodo di carnevale vi sia piaciuta.
Noi ci siamo divertite un sacco a realizzare queste belle mascherine,
che fanno parte della nostra bella tradizione carnevalesca!

Voi cosa fate per carnevale?
Avete delle tradizioni che vi piace portare avanti in questo periodo?

Ora vi saluto,
e vi auguro un bellissimo fine settimana!!!
Ciaoooooo


Mi potete trovare anche su FacebookPinterest, Google+ e Instagram

mercoledì 15 febbraio 2017

Cupcake ripieni d'amore

Buongiorno mondo naviganteee!!!

Anche se in ritardo Buon San Valentino!!!!!
Per festeggiare la giornata dell'amore ho deciso di preparare dei muffin speciali,
soffici, profumati, ripieni di Nutella e ricoperti di cioccolato fondente!!!!
Una goduria, ne volete uno???

MuffinSanValentino_006w

La ricetta è veramente semplice e super collaudata.
Gli ingredienti sono:

400gr di farina per dolci
200gr zucchero
1 bustina lievito per dolci
2 vasetti di yogurt
150gr olio di semi
2uova
pizzico di sale
Nutella
Cioccolato fondente per copertura
zuccherini per decorare

MuffinSanValentino_002w

Anche la preparazione è veramente facile:

Con lo sbattitore monto le uova con lo zucchero fino a farle diventare chiare e belle spumose.
Aggiungo lo yogurt ed una volta che risulta tutto bello amalgamato aggiungo a filo l'olio di semi.

MuffinSanValentino_003w

Aggiungo la farina setacciata con il lievito ed amalgamo bene.
Infine aggiungo il sale.
Io solitamente per preparare l'impasto uso la planetaria con il gancio a frusta, ma viene benissimo anche con lo sbattitore elettrico.

MuffinSanValentino_004w

Dispongo un cucchiaio di impasto in ogni pirottino.
Aggiungo un cucchiaino di Nutella e ricopro con un cucchiaio abbondante di impasto.
Riempiti tutti i pirottini, con queste dosi di solito riesco a preparare 20 muffin.
inforno a 180° fino a doratura.
I tempi di cottura variano da forno a forno.

MuffinSanValentino_005w

Una volta sfornati i muffin,
 li lascio raffreddare completamente su una graticella.
Nel frattempo sciolgo al microonde il cioccolato fondente.
quando i muffin saranno completamente freddi,
li immergo nel cioccolato fuso, li faccio sgocciolare bene e decoro a piacere con degli zuccherini colorati.

MuffinSanValentino_007w

questi muffin sono deliziosi, uno tira l'altro!
Oltre che agli zuccherini io ho decorato i dolcetti anche con delle piccole bandierine,
ovviamente a tema San Valentino.
Mi è bastato stamparle (qui  trovate il link), ritagliale ed incollarle attorno ad uno stuzzicadenti.

Semplicissime ma di grandissimo effetto.

MuffinSanValentino_008w

Spero che questa mia ricetta vi sia piaciuta,
preparateli alle vostre metà,
cioccolatosi e pieni d'amore!

SanValentino è tutti i giorni per chi si ama!!!

Un grandissimo abbraccio a tutti!
ancora buon San Valentino in ritardo,
a prestoooo!!!

Mi potete trovare anche su FacebookPinterest, Google+ e Instagram

venerdì 10 febbraio 2017

Sottobicchiere pieno d'amore!

Buongiorno mondo navigante!
Come state?
La settimana è quasi al termine, e qualcuno nei prossimi giorni comincerà a festeggiare San Valentino!
Ho pensato quindi di proporvi una decorazione facile, veloce e super riciclosa per le vostre tavole,
dei sottobicchieri a forma di cuore realizzati con le cannucce di carta!

SValentinoCoaster_03w

Questi teneri sottobicchieri sono veramente semplici,
per realizzarli io ho utilizzato le cannucce di carta ricavate da "il sole 24 ore".
ho diviso la pagina del quotidiano in otto strisce, in questo modo ho ottenuto delle cannucce più sottili e malleabili.

SValentinoCoaster_04w

Dopo aver intrecciato il cuore l'ho colorato con del mordente per legno rosso.

SValentinoCoaster_02w

Quando si è asciugato completamente l'ho verniciato con una mistura di colla vinilica e vernice all'acqua.

SValentinoCoaster_05w

Per completare il sottobicchiere e renderlo antiscivolo,
sul retro ho applicato dei punti di colla a caldo.

SValentinoCoaster_06w

Non lo trovate carinissimo?
Io lo adoro!
E' la prima volta che realizzo questo tipo di intreccio e mi piace veramente molto!
Sicuramente lo utilizzerò ancora!

SValentinoCoaster_01w

Qui sotto vi lascio il video del tutorial che ho seguito, non è mio, ma l'ho trovato su YouTube.
E' in spagnolo, ma già solo seguendo le immagini si capisce perfettamente.
Vi consiglio anche di visitare questo canale, se vi piace intrecciare, è pieno di idee, spunti e spiegazioni!


Spero che questa idea riciclosa e super veloce per San Valentino vi sia piaciuta!
Vi auguro di passare un fantastico fine settimana con le persone che vi fanno battere il cuore!

Un abbraccio grande!
Ciaooooo



Mi potete trovare anche su FacebookPinterest, Google+ e Instagram




http://dolcezzecreative.blogspot.it/2017/02/link-party-2017-di-san-valentino.html